SFO, Pianoro & Buskers

Dopo la nostra pausa estiva, sabato 10 e domenica 11 settembre la SFO ha aperto le sue attività autunnali.

Siamo stati ospiti del Pianoro Buskers Festival dove abbiamo allestito il nostro orchidofilissimo gazebo fra tanta musica (e tanti cibi diversi!), circondati da tanti hobbisti, appassionati, artisti e associazioni.

Malgrado il periodo non ottimale per le nostre fioriture, siamo riusciti a portare in esposizione una trentina di piante fiorite, più altre sfiorite ma di particolare interesse per discutere e incuriosire il pubblico.

Su idea del nostro vulcanico Massimo, abbiamo realizzato un espositore commemorativo. Per usare le sue parole:

“In linea con gli interessi e le attività dalla Società Felsinea di Orchidofilia, abbiamo deciso di costruire un’esposizione di orchidee rendendo omaggio attraverso le piante dei soci alla città di New York, colpita drammaticamente in quella terribile giornata.
Utilizzando legno e rete ho voluto ricreare lo skyline della città così come si presentava prima degli attentati. Prima dell’11/09 il susseguirsi delle diverse altezze e delle eterogenee geometrie dei grattacieli newyorkesi era dominato dalle Torri Gemelle. Così, nella nostra esposizione floreale, tra cilindri di rete metallica di altezze difformi, spiccano due colonne, riempite di bark e prive di piante: queste, isolate e spoglie, rappresentano le Torri distrutte. La loro metallica nudità contrasta nettamente con la copertura floreale rigogliosa degli altri cilindri: la drammaticità dell’evento e il dolore del ricordo sono affiancati dal colore e dal profumo dei fiori, la distruzione e la morte si pongono fianco a fianco alla vivacità e alla floridezza delle piante.
In occasione dell’anniversario di quel terribile giorno la Società Felsinea di Orchidofilia vuole ricordare le vittime di quell’attentato e omaggiare la loro memoria attraverso un’esposizione di orchidee, i cui fiori vogliono essere un augurio e un simbolo di quella pace così spesso evocata, ma apparentemente così difficile da raggiungere”.

Anche il pubblico ha gradito molto questo nostro modo di ricordare un evento così triste e ci ha offerto nuovi spunti di dialogo. Sono stati due giorni molto intensi: abbiamo parlato con moltissime nuove persone, anche se non proprio tutte per temi orchidofili: “ma io voglio quel Potus! (Epipremnum aureum NdR)” oppure “ma non avete delle piante grasse?”. In molti ci hano chiesto dei nostri corsi, del come mai siamo nati, delle nostre piante e di come coltivarle. In tutto questo abbiamo distribuito moltissimi volantini e biglietti da visita. Avevamo persino portato alcune piante per autofinanziarci ma sono state prese tutte il primo giorno, costringendoci a prenderne delle altre il giorno successivo! Persino il nostro socio Franco, di norma molto prudente e circospetto, elargiva dei gran sorrisoni! (L’articolo continua dopo la galleria fotografica).

Alla fine è stata una bellissima occasione anche per riunire noi soci ed è stato meraviglioso vedere l’affiatamento e la passione nel creare e gestire un progetto comune. Facendo gli scemi quando potevamo, divertendoci molto ma non stancandoci mai di rispondere alle domande di tutti i curiosi che si avvicinavano al nostro gazebo. Come ha detto una certa socia: “Non siamo solo facciata ma grossa sostanza!! Anzi SFOstanza!!”.

Le nostre avventure orchidofile continuano domenica 18 settembre ai Giardini Margherita (aggiornamento: causa maltempo Volontassociate è spostata a domenica 9 ottobre. Aggiornamento dell’aggiornamento: causa maltempo reiterato, Volontassociate è stata annullata) dove proporremo una nuova esposizione, ospiti stavolta di Volontassociate, la grande festa dell’associazionismo e del volontariato di Bologna, con nuove storie e nuove piante! Se siete curiosi veniteci a trovare, discuteremo volentieri insieme e in allegria all’aria aperta! Buona coltivazione a tutti!

P.S. Su Volontassociate abbiamo già dedicato un post sul nostro gruppo Facebook. Se vi va, andate a leggere il programma e a conoscere tutte le associazioni che animano questa festa. Grazie!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Partecipa alla discussione!